Il film “Blow up” e l’ambiguità del reale.

Adattando il verbo inglese “to blow up” al gergo fotografico, ecco che possiamo figurarci la comune operazione di “ingrandimento” di una foto; quell’ operazione che consente di osservare più da vicino i dettagli, che permette di notare particolari altrimenti trascurabili, ma che rende il tutto meno nitido: più si esaspera in avanti il “ritaglio”, meno … Continua a leggere Il film “Blow up” e l’ambiguità del reale.

La velocità delle immagini: una riflessione sul futurismo

L’Istituto Svizzero di Roma ospiterà fino al 21 gennaio la mostra collettiva La velocità delle immagini, una riflessione sul rapporto tra velocità, modernità e arte. La collettiva è a cura di Samuel Gross; in contemporanea all’inaugurazione de La velocità delle immagini, vengono proposte al pubblico due installazioni degli artisti svizzeri Valentin Carron e Sylvie Fleury, che occuperanno per un anno … Continua a leggere La velocità delle immagini: una riflessione sul futurismo

L’arte psichedelica del Professor Bad Trip: perdersi in un tripudio di colori

"La mia naturalmente non è una posizione sociologica o politica, è una posizione poetica"  Così diceva Gianluca Lerici, in arte Professor Bad Trip, alle telecamere nel 1993. La testimonianza più completa e autentica del Professore si rintraccia solo nei suoi fumetti e nelle sue psichedeliche opere d'arte, ma un'intervista rilasciata a "Cyberpunk Videozine 2" (ShaKe Edizioni) … Continua a leggere L’arte psichedelica del Professor Bad Trip: perdersi in un tripudio di colori

Books on the underground: il progetto no profit per condividere libri

In un’eonomia sempre più consumista, ossessionata dal possesso e dall’accumulo, è confortante sapere che l’idea di condivisione non è del tutto scomparsa. Anzi, negli anni della crisi sono nate molte iniziative in questo senso. Una di queste, ancor più degna di nota, in quanto legata alla cultura, è “Books on the underground”, letteralmente “Libri sulla … Continua a leggere Books on the underground: il progetto no profit per condividere libri

La collezione Shchukin e la diplomazia dell’arte in “Icons of Modern Art”: Matisse, Picasso, Van Gogh e molti altri (ENGLISH VERSION BELOW)

Nonostante sia una delle collezioni più vaste e rilevanti della storia, la collezione Shchukin è rimasta per moltissimi anni frammentata, nascosta, riportata lentamente alla luce e riunita solo il 22 ottobre 2016 nella mostra "Icons of Modern Art" (22 ottobre 2016 - 20 febbraio 2017) presso la Fondation Louis Vuitton di Parigi. Fondation Louis Vuitton … Continua a leggere La collezione Shchukin e la diplomazia dell’arte in “Icons of Modern Art”: Matisse, Picasso, Van Gogh e molti altri (ENGLISH VERSION BELOW)