Pier Paolo Pasolini racconta il dramma: “Mamma Roma”.

Una motocicletta e i capelli al vento; l'amore per un figlio; uno sfondo fatto di periferia e di degrado morale e sociale. Pasolini nel suo secondo film dopo l'esordio de "L'accattone", cura la cronaca di una realtà ben lontana dalla borghesia e dalle ricchezze, in una sua personalissima scienza etica, lungi dall'essere fraintesa o ritrovata altrove. Mamma … Continua a leggere Pier Paolo Pasolini racconta il dramma: “Mamma Roma”.