Robert Frank, fotografo e regista svizzero naturalizzato statunitense, oggi ha 92 anni, vive a Zurigo ed è considerato uno dei più grandi fotografi in vita.

Nonostante sia uno dei personaggi della fotografia più schivi e introversi, sempre lontano da ogni forma di celebrazione e riverenza, il suo capolavoro “The Americans” del 1982 è considerato ancora incredibilmente attuale e di successo: un libro con 83 fotografie in bianco e nero realizzate durante un viaggio negli USA nel 1955, che mostra al mondo l’incolmabile vuoto tra l'”American Dream” e la solitudine degli americani.

102-custom

Il fotografo non la pensa allo stesso modo; “Il genere di fotografia che ho fatto – ha dichiarato al quotidiano britannico The Guardian pochi anni fa – è finito. È vecchio“. Un’opinione assolutamente non condivisa dalla critica, fra cui anche il fedele amico Jack Kerouac, che ha scritto la prefazione di “The Americans”: “nelle formidabili foto scattate durante il lungo viaggio attraverso qualcosa come quarantotto Stati su una vecchia macchina di seconda mano, in nove mesi Robert Frank ha catturato quella folle sensazione in America, quando il sole picchia forte sulle strade e ti arriva la musica di un jukebox o quella di un funerale che passa. Ha fatto emergere una triste poesia dell’America e l’ha trasformata in pellicola, collocandosi tra i poeti tragici del mondo“.

bar-las-vegas-1955-56-web

Ben lontano dall’essere una denuncia sociale, “The Americans” è l’amaro riflesso di un popolo che si sforza in tutti i modi di apparire unito, speranzoso e proiettato nel futuro, ma pieno in realtà di sguardi nel vuoto, volti stanchi, individui alienati. L’esposizione che si terrà dal 30 novembre al 19 febbraio presso la galleria Forma Meravigli di Milano mostra al pubblico la falsità del popolo americano così come la intendeva il fotografo, che nelle sue foto ha rappresentato la realtà dietro il fervore del patriottismo americano negli anni ’50.

robert-frank-the-americans-older-senior-citizens-on-the-bench

Foto tratte da “The Americans” di Robert Frank

One thought on ““The Americans” di Robert Frank, il sogno americano infranto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...