La rivincita del cartaceo: le agende nell’era dei social e del digital

Una delle ultime tendenze che si registra in fatto di organizzazione, e non solo, è quella del cosiddetto Bullet Journal.
In italiano non esiste una traduzione letterale sufficientemente evocativa dell’omologo nome inglese. Per rendere l’idea occorre indagare sul significato del termine bullet. Questo, oltre che proiettile, si riferisce all’elenco puntato: bullet point.
Così, leggermente meno lost in translation, si comprende meglio l’essenza di questo metodo. Ryder Carrol, il suo inventore, spiega appunto che il nome vuole rimandare alla velocità, alla base del sistema stesso. Infatti, caratteristiche essenziali del Bullet Journal sono: gli elenchi, l’uso di frasi coincise e/o di aforismi ed infine la creazione di aree tematiche. Si capisce, così, che non si tratta di una semplice agenda, ma di in vero e proprio modo per gestire il tempo e le attività. Inoltre, grazie ad una delle sue caratteristiche di base, la customizzazione, è diventato molto piú affascinante di un promemoria sullo smartphone.
Una volta capito il meccanismo, questo diario, puó essere sfruttato per pianificare le attività piú disparate. Intorno al Bullet Journal si è poi creato un marketing di accessori: adesivi, pennarelli, nastri e molto altro ancora. Ma la cosa che piú stupisce è il suo essere un fattore di aggregazione; sono infatti nate comunitá di utenti per scambiarsi idee e consigli.
Per iniziare e prendere ispirazione, vi segnalo: il gruppo Facebook Bullet Journal Italia e l’usa dell’hashtag #bulletjournal, usato per condividere le immagini delle creazioni su Instagram.
Buon divertimento!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...